Tutti i giorni la vita dei prigionieri era senza il minimo senso di vergogna. Il gabinetto all’aria aperta, circondato da una stuoia di paglia, era un posto dove si chiacchierava tra soldati amici. “kokkurisan”* aveva detto che possiamo ritornare subito…” ecc.

*spiritello, diavoletto,oracolo